Coordinamento dell’Osservatorio
Gruppo Locazioni Procedurale
Gruppo Redazione OGC
Gruppo Mediazione e conciliazione
Gruppo Organizzazione e PCT
Gruppo Stage
Gruppo spese di giustizia e tariffe
Gruppe Trattato di Lisbona
Gruppo Giudice di Pace
Gruppo Danno alla persona
Gruppo Diritto del Lavoro
Gruppo Consulenza tecnica
Gruppo Persone e Famiglia
Protocollo PCT
Assemblea Nazionale degli Osservatori - 2013
Programma di lavoro del Gruppo Consulenza Tecnica
Nuova costituzione di Gruppi di Lavoro
Locazioni - Protocollo del processo
Programma della Assemblea Nazionale degli Osservatori sulla Giustizia Civile 2011
MOZIONE GRUPPO ORGANIZZAZIONE
MOZIONE GRUPPO CONCILIAZIONE
Progetto Nausicaa
Il processo telematico
Crisi dei tribunali e crisi della città: prospettive di riscostruzione nell’Europa dei diritti’
Primi materiali per l’Assemblea Nazionale 2010
Osservatori in assemblea - Informatica e conciliazione sotto i riflettori
Titolo 168
Titolo 167
Titolo 166
Titolo 165
Titolo 164

Assemblea Nazionale - 2005
Conclusioni
Dott. Gianfranco Gilardi, Presidente Fondazione Carlo Maria Verardi
Paragrafo n. 1 - Paragrafo n. 2 - Paragrafo n. 3 - Paragrafo n. 3 A) Le regole - Paragrafo n. 3 B) L’organizzazione - Paragrafo n. 3 C) Il diritto dilagante - Paragrafo n. 4 La Fondazione
01.05.2005

Nel concludere davvero, vorrei ricordare, come già feci nell’incontro che tenne a battesimo quello di Firenze, che gli Osservatorii sono nati dall’impegno concreto per la giustizia che magistrati come Carlo Maria Verardi hanno saputo esprimere, nella tensione per il superamento delle disuguaglianze, con le tante battaglie culturali sull’ambiente, sui minori e sui diritti delle donne, sugli immigrati e sui soggetti più deboli e indifesi, sui consumatori, fino alle nuove frontiere della bioetica, riuscendo a comprendere fin da allora in modo straordinariamente lucido e lungimirante che alla costruzione del nuovo ordinamento giuridico sovranazionale, fatto della integrazione e convivenza di società policulturali, concorrono necessariamente anche le giurisdizioni dei diversi paesi, l’opera dell’avvocatura nel farsi tramite di promozione e affermazione di diritti, il ruolo del mondo accademico e della cultura giuridica complessivamente intesa.
Al tema dei diritti fondamentali la Fondazione ha dedicato il convegno dell’ottobre scorso. Si terrà venerdì prossimo, a Villa San Giovanni, un dibattito sulla Carta europea ed i diritti fondamentali.

Seguirà, a novembre, il secondo convegno nazionale della Fondazione, sui temi del diritto alla vita e sulla vita, che spazieranno dalla analisi delle disuguaglianze e delle povertà che ostacolano la realizzazione di una vita libera e dignitosa, alla vicenda di Terry Schiavo ed alcune delle grandi questioni che vi sono legate. Un importante appuntamento al quale sin da ora siete tutti invitati.
A me, che ho ormai diversi anni sulle spalle, ed ho assistito nel mondo giudiziario a tante trasformazioni, piacerebbe condividere con voi la fertile e vitale esperienza che vi accomuna, magari nel sogno impossibile di tornare ad essere uditore.

Gianfranco Gilardi

 
Spunti e proposte in tema di fase iniziale rito ordinario civile di cognizione: elementi prassi
Decisione e motivazione
Il problema dell’esibizione di documenti nel codice di rito italiano
Protocollo per le udienze civili del Tribunale di Firenze “ Testo modificato ed aggiornato alla luce delle leggi n. 80 e n. 263 del 2005 e delle esperienze degli altri Osservatori.
Conclusioni
Osservatorio sulla Giustizia Civile di Firenze - info@osservatoriogiustiziacivilefirenze.it